Simon Mago: Un Saggio Sul Fondatore Del Simonianesimo

Teste agora Após 7 dias, será cobrado valor integral. Cancele quando quiser.

Sinopse

Tutti nella cristianità hanno sentito parlare di Simon, il mago, e di come Pietro, l'apostolo, lo ha redarguito, come raccontato nella narrazione degli Atti degli Apostoli. Molti hanno anche sentito la leggenda di come a Roma questo malvagio stregone si sia sforzato di volare con l'aiuto dei demoni, e di come Pietro lo abbia fatto cadere a capofitto e quindi miseramente perire. E così molti pensano che ci sia una fine della questione, e gettano il loro aculeo di pietà o disprezzo al ricordo di Simon, o ridono di tutta la faccenda come l'invenzione della superstizione o l'immaginazione del fanatismo religioso, secondo le loro rispettive credenze possono essere in ortodossia o nel materialismo. Questo in generale. Gli studenti di teologia e storia ecclesiastica, d'altra parte, hanno avuto un compito più difficile da impostare nel confrontare e organizzare i materiali che hanno a loro disposizione, come si trovano negli scritti patristici e nei scritti leggendari; e varie teorie sono state avanzate, non meno stupefacenti essendo la supposizione che Simon fosse un alias di Paolo, e che Simon e Pietro nei racconti dei padri e nella narrazione delle leggende fossero semplicemente simboli concreti per rappresentare i due lati delle polemiche paoline e petrine.